30 Maggio 2024

Giugliano, arrestati due giovani: scoperta base per confezionare droga

Ecco cosa hanno scoperto gli uomini dell'Arma dei Carabinieri.

foto di repertorio

giugliano arrestato 41enne, Mugnano arrestati 18enne 15enne, napoli aggredito 43enne, afragola aggrediti carabinieri

Arrestati due giovani a Giugliano: i due dovranno rispondere dell’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Gli uomini dell’Arma dei Carabinieri hanno scoperto a Licola, dove i due giovanissimi operavano, una base logistica per il confezionamento della droga.

Giugliano, arrestati due giovani: l’operazione

Come accennato due giovani, rispettivamente di 21 e 19 anni, sono stati arrestati. Gli uomini dell’Arma dei Carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli avevano notato dei strani movimenti in piazza Cristoforo. In particolare, un pusher si spostava con discrezione tra i ragazzi della movida. I militari, quindi, sono riusciti a documentare una serie di scambi droga-denaro, segnalando ad altre pattuglie i clienti con le dosi appena acquistate.

I militari del 112, poi, decidono di intervenire. M.R., 21 anni, capisce quello che sta accadendo e si dirige verso la spiaggia lanciando le dosi che ancora restavano in suo possesso. Questo, però, non lo salverà dalle manette.

Gli uomini dell’Arma dei Carabinieri riescono anche a individuare una base logistica, un vecchio casolare, che era presidiato dal fratello dell’arrestato. Quest’ultimo, G.R., 19 anni, finisce anch’esso in manette. I due sono stati trasferiti presso il carcere di Poggioreale dove sono in attesa di essere ascoltati dall’autorità giudiziaria competente

Fonte. Napoli Today

La redazione di NapoliZon ti suggerisce di leggere anche: Paura a Giugliano, crolla impalcatura in strada

Se vuoi supportare il progetto editoriale ti invitiamo a mettere mi piace alla pagina Facebook di NapoliZon.