Giornata Mondiale della Terra: oggi il 50esimo anniversario

Giornata Mondiale della Terra

Giornata Mondiale della Terra: oggi si celebra il cinquantesimo anniversario. Com’è nato? E quali erano e sono i suoi obiettivi?

La Giornata Mondiale della Terra (in inglese Earth Day) viene celebrata ogni anno il 22 aprile, un mese e un giorno dopo il solstizio di primavera. Oggi, 22 aprile 2020, la Giornata compie 50 anni; è stata infatti istituita nel 1970, sancita dapprima in una proclamazione scritta da John McConnell, attivista della pace, e poi firmata dal Segretario generale delle Nazioni Unite U Thant.

Inizialmente concepita come movimento universitario, la Giornata è diventata successivamente un punto di riferimento per sottolineare la necessità di proteggere tutte le risorse naturali del pianeta, a rischio a causa della capillare attività dell’uomo in tutto il mondo.

Gli stessi gruppi ecologisti utilizzano la Giornata per valutare le problematiche relative al pianeta: in primis l’inquinamento di acque, aria e suolo, ma anche la scarsità delle risorse non rinnovabili e il loro impatto sull’ambiente e gli ecosistemi. Ancora, problematiche come la scomparsa di specie di animali e piante, deforestazioni e distruzioni di interi habitat. L’obiettivo della Giornata Mondiale della Terra è quello di trovare soluzioni a queste questioni soprattutto incentivando il riciclo dei materiali e spingendo verso l’utilizzo di risorse rinnovabili. Si propone inoltre di rendere consapevoli gli individui delle proprie azioni e di come queste possano avere un impatto sul pianeta.

Ogni anno questa Giornata è accompagnata da manifestazioni in tutto il mondo, manifestazioni che in questo 2020 sono state messe in stand-by dall’emergenza coronavirus. Tuttavia, anche in un momento come questo è importante ricordare che “tutti, a prescindere dall’etnia, dal sesso, da quanto guadagnino o in che parte del mondo vivano, hanno il diritto etico a un ambiente sano, equilibrato e sostenibile”, ed è proprio questo il principio cardine dell’Earth Day.

Seguici sulla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato sulle ultime notizie.