Gianturco, rinasce l’ex Manifattura Tabacchi: scuole, parchi e parcheggi

gianturco

Approvata la riqualificazione dell’ex Manifattura Tabacchi a Gianturco: per de Magistris sarà la rinascita della società

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris conferma la riqualificazione dell’area ex Manifattura Tabacchi presente a Gianturco, in via Galileo Ferraris, a partire dai primi mesi del nuovo anno.
Il primo cittadino dimostra anche con una foto quale sarà il piano urbanistico adottato dall’amministrazione comunale: l’intera area rinascerà e vi saranno costruite scuole, residenze, parcheggi oltre che una nuova struttura per i Carabinieri e per il settore terziario.

Questo quanto afferma il Sindaco:”Abbiamo raggiunto un risultato importantissimo per la zona orientale di Napoli: è stato adottato ed approvato dall’Amministrazione comunale il piano urbanistico dell’area ex Manifattura tabacchi, via Galileo Ferraris, proposto da Cassa Depositi e Prestiti immobiliare.

Il piano interessa complessivamente un’area di circa 16 ettari e prevede la riqualificazione dell’ex Manifattura tabacchi, con interventi di recupero dei manufatti esistenti, di demolizione, di nuova edificazione e la realizzazione di nuove residenze, attività terziarie e attrezzature pubbliche, tra cui, in particolare, un nuovo insediamento dei Carabinieri nell’area tra via Galileo Ferraris e via Emanuele Gianturco.

Inoltre, Cassa depositi e prestiti realizzerà numerose opere di urbanizzazione da cedere all’Amministrazione comunale (che è parte pubblica del piano) per un totale di circa 28 milioni di euro, tra cui: nuova viabilità pubblica, con relative reti impiantistiche e sottoservizi; un parco lineare e spazi di verde attrezzato; parcheggi a raso e in struttura; un plesso scolastico (asilo nido, scuola dell’infanzia e scuola primaria); un’area mercatale coperta. I lavori inizieranno a inizio anno”. 

 

FOTO FB LUIGI DE MAGISTRIS
 
Segui anche altre notizie qui