Genoa-Napoli: una partita da non sottovalutare

Napoli

La partita in programma stasera tra Genoa e Napoli non deve essere sottovalutata dagli azzurri

La partita in programma stasera, alle ore 20 e 30, tra il Genoa e il Napoli deve rappresentare una conferma all’ottima prestazione di martedì scorso contro il Paris Saint Germain. Nonostante l’ampio turnover previsto per questa sfida, gli azzurri sono chiamati alla vittoria contro la compagine ligure. Infatti i 3 punti sarebbero fondamentali sia per mantenere il passo della Juventus sia per difendere il secondo posto da un’agguerrita Inter.

Ancelotti, come dichiarato ieri in conferenza stampa, chiede maggiore maturità ai suoi ragazzi per evitare di ripetere la brutta prestazione di settembre contro la Sampdoria:”Andiamo in uno stadio dove abbiamo brutti ricordi per l’ultima gara persa. Affrontiamo una squadra in difficoltà che sarà motivatissima ed un ambiente che la supporterà come sempre al 100% e solo la maturità ci può aiutare a vincere questa sfida”. Proprio per questo il turnover previsto sarà ridotto rispetto alle scorse partite. Il numero di cambi maggiore verrà fatto a centrocampo con il ritorno dal primo minuto di Zielinski affiancato in mediana da Allan, Diawara e Callejon. In attacco l’insostituibile Insigne farà da supporto al polacco Milik, ancora in cerca della migliore forma fisica. In difesa l’unico ballottaggio previsto è tra Mario Rui e Malcuit, con il francese in leggero vantaggio sul portoghese. Tra i pali invece è prevista la conferma di Ospina.

Sugli spalti il clima sarà magnifico. Infatti dato il forte gemellaggio che da anni lega i tifosi partenopei a quelli genoani, per i 5000 tifosi azzurri si prospetta una serata indimenticabile. E’ inoltre importante ricordare che il match sarà visibile solo tramite Dazn.

Per rileggere tutta la conferenza stampa di Ancelotti cliccare qui.