5 Luglio 2021

Gattuso: “Orgoglioso di avere allenato una squadra come il Napoli”

Gattuso

Gennaro Gattuso rompe il silenzio e parla di ciò che è successo dopo Napoli-Hellas Verona. Ecco le sue dichiarazioni affidati a “Repubblica”

GATTUSO: “SONO ORGOGLIOSO DI AVER ALLENATO UNA GRANDE SQUADRA IN UNA GRANDE CITTA’ COME NAPOLI”– Intervistato dai colleghi di “Repubblica“, Gennaro Gattuso ha finalmente rotto il silenzio stampa che lo teneva lontano dai giornalisti negli ultimi mesi di Campionato. Tanti gli argomenti trattati da “Ringhio“, ex allenatore del Napoli e della Fiorentina (anche se per brevissimo tempo).

Ecco le dichiarazioni di Gennaro Gattuso, ex Mister del Napoli: “Non ho l’ossessione di parlare a tutti i costi. Ho soltanto il vizio di dire la verità. Tanto, se una cosa non sta in piedi; cade da sola“, ha dichiarato il tecnico calabrese. Sulle accuse relative all’influenza del suo agente, Jorge Mendes, sulle trattative per i giocatori da portare in viola, Gattuso dice: “Sul tema non posso parlare, ma posso ricordare la mia storia: alleno da 8 anni e non ho mai fatto acquistare un assistito di Mendes, né lui me lo ha mai imposto. Neanche una volta. André Sil va al Milan e Ghoulam al Napoli c’erano già“.

Infine, “Ringhio” ha concluso parlando della proposta per il rinnovo di contratto, che ADL ha smentito nella conferenza di Mercoledì scorso a Radio Kiss Kiss Napoli: “Non lo so. lo sono orgoglioso di avere allenato una grande squadra in una grande città. In una stagione con problemi e infortuni mai visti, abbiamo perso la qualificazione Champions per un solo punto, con partite spesso spettacolari“. Ricordiamo che Gattuso è al momento senza panchina, dopo essere stato vicinissimo al Tottenham. Quale futuro per “Ringhio”? Anno di sosta o nuova avventura? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK. CLICCA QUI.

Leggi anche: “Euro 2020, l’Italia sfida la Spagna in Semifinale: ecco le probabili scelte”. Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.