Gattuso dopo la Roma:”Migliorare la mentalità, pensare di squadra”

SSCN
foto tratta da calcionapoli1926

Gattuso è alla ricerca della quadra perfetta per migliorare sotto ogni aspetto la squadra: ci vuole una mentalità vincente

E’ un Gattuso certamente soddisfatto dopo la partita contro la Roma, ma il tecnico ribadisce quella che è la sua ‘mania’ di perfezione ‘regalando’ qualche critica – costruttiva ovviamente – alla squadra che sta mettendo in piedi.

Nell’intervista post vittoria al San Paolo, Gattuso pensa già al prossimo futuro e ai risultati che vede per questa rosa e per questa società. Secondo l’allenatore non c’è tempo da perdere e bisogna avere una mentalità importante per ambire a vincere.

“Non dobbiamo pensare all’io ma al noi. Questa squadra deve migliorare nella mentalità. Il Napoli, negli ultimi anni, è sempre stato portato a sedersi, ha sempre peccato a livello mentale. Non dobbiamo mai correre il rischio di pensare di essere arrivati”, sono le parole del mister riportate da Sport Mediaset.

Poi un focus su chi ha permesso al Napoli di sbancare a Fuorigrotta regalando 3 punti fondamentali alla corsa del Napoli, Lorenzo Insigne:”Deve insistere a tentare l’uno contro uno, così può fare la differenza. Lui non vuole mai uscire e mi guarda male quando lo cambio ma è un giocatore molto intelligente, Quando proviamo qualcosa in allenamento capisce sempre subito quello che voglio insegnare“.

Gattuso chiude poi parlando di quella piccola rivelazione che è Lozano, tirato a lucido nelle ultime gare dopo un periodo non proprio positivo:Lozano ha una velocità incredibile. Adesso lo vedo più disponibile e lo faccio giocare. Lui è uno bravissimo negli strappi in velocità ma è meno disposto a lavorare nella catene, è per quello che fa un po’ di fatica nel nostro gioco“.

Sulla sfida in Champions con i campioni del Barcellona:”Adesso non voglio pensarci, non so nemmeno se ci arrivo all’8 di agosto… Ci penseremo più tardi, dobbiamo crescere partita dopo partita e pensare a dare il massimo nelle ultime di campionato“.

LEGGI ANCHE: NAPOLI – ROMA: LE PAGELLE DELLA PARTITA

SEGUICI SU FACEBOOK: CLICCA QUI