Futuro Remoto: la Scienza ritorna a Piazza Plebiscito



remoto

Un ricco e variegato programma quello di “Futuro Remoto” che ritorna nel cuore di Napoli per festeggiare la sua XXXI edizione

Dal 25 al 28 maggio 2017 ritorna a Napoli l’evento “Futuro Remoto”, giunto ormai alla sua 31esima edizione.

Come nelle ultime due edizioni, la manifestazione si terrà al centro della città di Napoli: Piazza del Plebiscito. Una scelta che può apparire simbolica, poiché la manifestazione è divenuta non solo il centro della scienza ma anche una grande festa dell’intera comunità scientifica del Paese ed un momento di innovazione e socializzazione.

La XXXI edizione di Futuro Remoto ha come tema principale quello di “creare connessione” per garantire uno sviluppo fatto di cooperazione, condivisione e creatività. Sono dodici i temi scelti per le isole tematiche che verranno allestite nel cuore della piazza:

  • Aerospazio
  • Scienze della Vita
  • Energia
  • Chimica Verde
  • Patrimonio Culturale
  • Agrifood
  • Fabbrica Intelligente
  • Design, Creatività e Made in Italy
  • Mezzi e sistemi per la mobilità
  • Smart Communities
  • Ambienti di Vita
  • Un mare di risorse

Grande rilievo verrà dato alle attività che si svolgeranno nel Villaggio della Scienza: dai laboratori scientifici, artistici e creativi alle lezioni in piazza; dalle conferenze agli spettacoli e al cinema.

È possibile proporre il proprio progetto, laboratorio o spettacolo, compilando il modulo di partecipazione entro il 28 Febbraio 2017

 

 

Leggi anche