Futuro Remoto 2018, la festa della scienza a Napoli

futuro remoto

Futuro Remoto 2018 torna per la sua 32esima edizione a Napoli: quattro giorni interamente dedicati all’innovazione scientifica

Dall’8 all’11 novembre torna Futuro Remoto 2018, il festival della scienza di Napoli. La “festa della scienza”, arrivata alla sua 32esima edizione, si terrà a Città della scienza e sarà aperta a tutti. L’ingresso è, infatti, gratuito, anche se per alcuni eventi sarà necessaria la prenotazione.

Tema di quest’edizione è “rigenerazioni“, mettere in circolo, innovare e rinnovare, non solo dal punto di vista tecnologico. Attorno a quest’idea di rigenerare per uno sviluppo sempre più sostenibile e condiviso si articoleranno tutti i quattro giorni dell’evento. Sono previste più di 300 attività, conferenze, seminari, workshop, concerti e speed dating.

L’iniziativa, che ha raggiunto nel corso del tempo un pubblico sempre più vasto, connotandosi appunto come una festa, è organizzata grazie al contributo delle università della regione, i principali centri di ricerca nazionali, e dagli esperti e appassionati del settore.

Per ulteriori informazioni rimandiamo alla pagina ufficiale dell’iniziativa.