Fuochi d’artificio, altri sequestri nel napoletano



fuochi

Sequestrati a Giugliano 240 chilogrammi di fuochi d’artificio trasportati in un furgone da un uomo di 55 anni di Villaricca

GIUGLIANO – Sono stati ritrovati oggi  ben 240 chilogrammi di fuochi d’artificio a bordo di un furgone che transitava nel napoletano.

I carabinieri della stazione di Mugnano di Napoli hanno bloccato l’uomo durante i servizi predisposti per il contrasto del commercio e della vendita dei cosiddetti “botti di fine anno”, illegali e non a norma.

Il mezzo, guidato da un uomo di 55 anni, è stato fermato dai carabinieri in via De Filippo per un controllo: durante la perquisizione del furgone, sono stati rinvenuti nel vano posteriore dagli investigatori il materiale esplodente classificato di IV categoria.

L’uomo è stato denunciato per detenzione illegale di materiale esplodente e il materiale, trasportato probabilmente per essere messo in vendita illegalmente, è stato sottoposto a sequestro, in attesa di essere distrutto.

 I controlli da parte delle forze dell’ordine in tutta la zona sono serrati proprio per contrastare la vendita di fuochi illegali.

Leggi anche