Mer - 22 Settembre 2021
HomeAttualitàFlashmob alla Sanità: "Gli ospedali sono allo sfascio"

Flashmob alla Sanità: “Gli ospedali sono allo sfascio”

Covid-19

Italia
109,513
Totale casi Attivi
Updated on 22 September 2021 0:29

Flashmob sul Ponte della Sanità: “Gli ospedali allo sfascio”

Un Flashmob si è tenuto questa mattina sul Ponte della Sanità, intorno alle ore 11.00. Si tratta di alcuni esponenti del Comitato per la riapertura dell’Ospedale San Gennaro che hanno protestato per il ripristino dei servizi. Hanno bloccato il traffico stradale.

Sono anni che dell’Ospedale San Gennaro resta solo una struttura ambulatoriale, non più un ospedale vero e proprio. Come riporta la testata Napoli Today: «Cerchiamo di far comprendere alle istituzioni che il territorio ha bisogno di questo ospedale – spiega Luca Mandarainvece viene abbandonato a se stesso e anche i servizi che sono stati salvati devono essere eseguiti nel degrado. Abbiamo proposte concrete per il potenziamento del San Gennaro e di altre strutture. Nonostante la pandemia e i soldi arrivati da Roma, i nostri ospedali sono in condizioni penose». 

Oltre agli attivisti, anche alcuni cittadini hanno preso parte alla manifestazione, protestando per l’Ospedale Maresca e il Loreto Mare. Questo è il frutto di continui tagli fatti alla sanità e alle strutture ospedaliere che da anni versano in stati d’abbandono e condizioni pietose.

LEGGI ANCHE: Giorgio Palù Aifa: “No a riaperture, servono altri 2 mesi di sacrifici”

LEGGI ANCHE: Infortuni Napoli, ora è emergenza piena: rischio di altri stop

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE