Fiamme a pochi passi dal lido: scappano in mare

incendio alla Solfatara

Le fiamme minacciano il lido, bagnanti scappano in mare e vengono soccorsi dalle imbarcazioni della Capitaneria di Porto

La Campania brucia letteralmente: dal Vesuvio ai Campi Flegrei, passando per le province di Caserta, Avellino e Benevento, ieri l’intera Regione era sotto la morsa del fuoco e di un vero e proprio disegno criminale.

Le fiamme hanno invaso il Vesuvio e il Monte Somma sin dalla prima mattinata, le fiamme erano ben evidenti a kilometri di distanza, nelle ore serali. Nel primo pomeriggio un nuovo incendio è divampato nella zona settentrionale del litorale di Torre del Greco, a pochi passi dal Lido Bagno Nuovo. La densa nube nera ha immediatamente invaso la spiaggia. I bagnanti presi dal panico generato dalle fiamme a pochi passi dalla struttura, si sono rifugiati in mare e sono stati soccorsi dai gommoni della Guardia Costiera.

Tra le persone soccorse, diverse con problemi respiratori, dovuti ai fumi dell’incendio: al molo ad attenderli, gli operatori sanitari del 118.

Leggi anche: clicca qui