Festa dei Gigli 2016, la Questua

gigli
Foto: Francesco De Santis

Giugno Nolano, presentati ufficialmente in Piazza Duomo a Nola i brani che saranno suonati e cantati durante la Festa dei Gigli

Secondo appuntamento dell’apertura ufficiale del Giugno Nolano. Sabato pomeriggio, in Piazza Duomo a Nola, si è tenuta la Questua, la presentazione ufficiale al popolo dei brani che saranno suonati e cantati il giorno della Festa dei Gigli.

A presenziare l’evento, i cantanti Carmine Lanzaro, Edoardo Ammirabile e Daddà Fusco, insiema alla Divisione Musicale Pipariello’s band, i Maestri di Festa Maurizio De Sena e tutti i membri dell’organico dell’Associazione Sportiva Dilettantistica NOLA Calcio. Presenti all’evento anche i bambini della società sportiva. “La presenza dei bambini è fondamentale come punto fondamentale da cui far ripartire la Festa dei Gigli”, confermano i Maestri di Festa.

Le canzoni ufficiali che saranno suonate e cantate sono: Alzata “Da bambino”, Marcia “2.0” Girata “Girata con il cuore”. Tutte, come sempre, inedite e scritte da Agglomerato 0.

Cos’è nello specifico la Questua?

I Maestri di Festa, al fine di ridurre i costi da sostenere durante l’intero anno, organizzano la Questua, in cui viene chiesto un contributo alla cittadinanza: viene svolto un banchetto al quale vengono invitati parenti ed amici. Verso la fine del pranzo/cena, il Maestro di Festa passa per i vari tavoli a raccogliere le offerte dei presenti, denaro che andrà a coprire in parte le spese. Poche ore prima in Piazza Duomo vengono ufficialmente presentate le canzoni d’occasione a tutto il popolo, eseguite dalla Divisione Musicale accompagnata dai cantanti.

Foto a cura di Francesco De Santis