19 Febbraio 2021

Festa di compleanno interrotta dalla polizia

Porta Capuana

Agenti di polizia interrompono a Napoli una festa di compleanno per inottemperanza alle misure anti-Covid. Sanzionati i partecipanti

NAPOLIFesta di compleanno interrotta ieri sera dagli agenti del Commissariato San Ferdinando per inottemperanza alle misure anti-Covid.

Durante il loro servizio di controllo sul territorio, gli agenti sono intervenuti, su disposizione della Centrale Operativa,  in via Giuseppe Ferrigni, quartiere Chiaia, a seguito di una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione della zona.

Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti sono entrati in un appartamento di un edificio e qui vi hanno sorpreso alcune persone, che non appartenevano allo stesso nucleo familiare, intente a festeggiare un compleanno, senza il minimo rispetto delle misure anti contagio in vigore.

La festa viene subito interrotta e sanzioni severe sono state comminate per i partecipanti alla festa, cinque napoletani tra i 28 e i 35 anni, per violazione delle norme vigenti per fronteggiare l’emergenza Covid.

Rimane alta l’attenzione delle forze dell’ordine sul rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento della diffusione della pandemia da Covid 19, al fine di non vanificare i sacrifici fatti dalla popolazione finora per ridurre il numero dei contagi.

 

FONTE: Il Meridiano News

 

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.