19 Marzo 2020

Fantasmi di Napoli: lo spirito che si aggira per il Cardarelli

Fantasmi di Napoli vecchietto del Cardarelli

Un vecchietto dall’aria bonaria che si aggira di notte nei dintorni dell’ospedale Cardarelli: ecco la storia di uno dei fantasmi “buoni” di Napoli

Tra i molti fantasmi che si dice infestino vie, piazze e luoghi caratteristici di Napoli, forse è quello più “bonario”. Stiamo parlando del vecchietto del Cardarelli. Pare, infatti, che proprio nei pressi del nosocomio si aggiri lo spirito di un anziano.

Sono in molti ad averlo avvistato e alcuni hanno raccontato addirittura di averci parlato. Il fantasma sembrerebbe, in effetti, piuttosto propenso a intrattenere conversazioni con i passanti.

Nonostante questo, di lui si sa molto poco. Il motivo del suo aggirarsi per l’ospedale, per esempio, resta avvolto nel mistero.

La testimonianza più “suggestiva” – tanto da far pensare piuttosto a un aneddoto- è quella di un uomo che si ritrovò a passare davanti all’ospedale di ritorno dal lavoro.

Proprio di fronte al nosocomio forò una gomma e scese dal veicolo per cambiarla. Erano passate da poco le 23. Mentre l’uomo si adoperava con la ruota da scorta, gli si avvicinò un vecchietto. L’automobilista non gli badò. Il vecchio si fermò, però, proprio accanto alla sua macchina e gli rivolse una battuta in dialetto, chiedendogli se volesse aiuto.

L’uomo gli disse di non preoccuparsi. Mentre cambiava la ruota, poi, tra uno scambio di battute e l’altro, iniziò a conversare con lui.

Spinto dalla curiosità, a un tratto, domandò al vecchietto perché passeggiasse a quell’ora in un posto così insolito. Il vecchietto si fece serio.

I song muort ra assaie tiemp uaglion (Io sono morto da tanto tempo)”- rispose.

Poi continuò: “Làrrint c’ sta mujerm ricoveràt ppe un’operazione, ma sta ppe murí. Io song venut a pigliàrla” (in quell’ospedale c’è mia moglie, ricoverata per un’operazione, ma morirà. Io sono qui per portarla via con me).

All’udire quelle parole l’uomo, che nel frattempo aveva finito di sistemare la ruota, si volse in direzione del vecchietto. Di lui, però, non vi era più traccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.