HomePoliticaElezioni Studentesche Federico II, boom di Confederazione: vince la partecipazione e l’apartitismo

Elezioni Studentesche Federico II, boom di Confederazione: vince la partecipazione e l’apartitismo

Covid-19

Italia
76,853
Totale casi Attivi
Updated on 22 June 2021 3:33

Elezioni Studentesche Federico II, boom di Confederazione degli Studenti: vince la partecipazione e l’apartitismo

Elezioni Studentesche Federico II, boom di Confederazione degli Studenti: vince la partecipazione e l’apartitismo.

La tornata elettorale appena conclusasi ha visto ancora una volta le liste della Confederazione degli Studenti, vittoriose in tutti i consessi elettorali dell’ateneo federiciano, ottenendo numerosi en-plein e un totale di oltre 24000 voti alla lista al CdA. In particolare, elegge entrambi i Consiglieri di Amministrazione, quattro Senatori Accademici sui 5 posti disponibili e la quasi totalità dei Consiglieri di Ateneo che andranno ad eleggere al loro interno il futuro Presidente del Consiglio degli Studenti di Ateneo.

“Siamo entusiasti del plebiscito degli studenti – commentano gli eletti in Consiglio di Amministrazione, Andrea Ruggiero e Fluvio Visone – che dimostra nuovamente la grande fiducia guadagnato in anni di solida rappresentanza in tutti gli organi di governo della Federico II, in particolare in questa fase pandemica che, nonostante abbia messo a dura prova le organizzazioni studentesche per via del distanziamento e della chiusura delle sedi associative, ha visto nei Rappresentanti degli Studenti il principale punto di riferimento dei quasi 80000 giovani dell’Ateneo”.

La Confederazione degli Studenti rappresenta da oltre 30 anni il faro delle organizzazioni giovanili partenopee, svincolandosi da organizzazioni sindacali, giovanili di partito e realtà esterne al mondo universitario praticando una rappresentanza scevra da condizionamenti esterni ma esclusivamente al servizio della comunità.

“La vera novità di questa tornata elettorale non è rappresentata dall’affermazione dei nostri candidati che oramai da oltre un decennio rappresentano la totalità degli eletti in CdA ed esprimono il Presidente del Consiglio degli Studenti – commenta Mariachiara Pollola, Consigliere Nazionale degli Studenti e membro del CUN – ma dalla numerosa affluenza raggiunta. Oltre il 30% degli studenti, quasi il doppio della scorsa tornata, ha partecipato alla tornata elettorale, un segnale estremamente positivo che dimostra ancora una volta l’attenzione dei giovani e la voglia di partecipare al processo democratico dell’Ateneo e del Paese, un segnale fortemente antitetico alla narrazione di studenti svogliati e lontani dall’attivismo e dalla partecipazione che fa ben sperare per la ripartenza.”

LEGGI ANCHE: De Luca:”Diamo lavoro ai giovani non soldi in regalo”

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLI ZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare sempre aggiornato con noi).

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE