Edo De Laurentiis:”Ci vuole rispetto, i vecchi calciatori avevano più palle”

edo de laurentiis

Una situazione difficile in casa Napoli: Edo de Laurentiis accende ancora la miccia e punta il dito contro gli attuali rivoluzionari azzurri

Edoardo de Laurentiis non placa la polemica relativa all’ammutinamento dei giocatori del Napoli di qualche giorno fa.

Purtroppo la situazione è degenerata e non sembra avere fine, nonostante l’attuale silenzio stampa della società e dei giocatori (anche se spesso non viene eseguito).

Presente all’evento ‘442 La fiera del calcio’ il figlio del patron del Napoli, Edoardo de Laurentiis, è ritornato sugli spiacevoli episodi accaduti nel mondo SSC Napoli e di cui lui è stato anche protagonista.

Lo stipendio mensile va rispettato, onorando maglia e città. Il tifoso viene allo stadio per te e ci vuole solo rispetto – parola che ripeterà tre volte ndr – ‘.

De Laurentiis jr inoltre non risparmia ancora una frecciatina agli attuali rivoluzionari del Napoli e, riferendosi agli ex presenti all’evento, Calajò e Montervino, afferma – ‘i vecchi calciatori avevano più palle‘.

FOTO CORRIEREDELLOSPORT