E se Lozano fosse il nostro Douglas Costa?

Lozano
Fonte:"Virgilio Sport"

Il rendimento di Lozano dopo la ripartenza è notevolmente migliorato rispetto alla prima parte della stagione

Chi l’avrebbe mai detto che la stagione di Lozano, deludente sin da settembre, sarebbe cambiata così tanto dalla ripartenza del calcio. Una Coppa Italia in bacheca, una fiducia sempre maggiore da parte del tecnico Gattuso, ma, soprattutto, grandi prestazioni all’attivo.

Il lockdown sembra aver aiutato notevolmente il giocatore messicano. Il piu caro acquisto dell’era De Laurentiis (40 milioni + bonus), voluto fortemente dall’ex tecnico Ancelotti ma mai messo in campo nelle posizioni a lui preferite.

L’ambientamento del giocatore messicano non è stato sicuramente di quelli più semplici.
L’arrivo di Gattuso sulla panchina della società partenopea, inoltre, ha portato Lozano ad un minutaggio sempre inferiore fino alla tribuna.

La ripresa del campionato, però, nonostante un brusco litigio con il tecnico calabrese, ha dato la possibilità di scoprire un giocatore dalle grandi doti.
Due gol segnati in queste ultime partite e ottime prestazioni da subentrato.

Infatti, nonostante Gattuso non abbia ancora schierato il giocatore messicano dall’inizio, Lozano ha dimostrato di essere determinante entrando dalla panchina. Stesse qualità di un altro giocatore militante in una big della Serie A: Douglas Costa.

Lozano è tornato, anzi come direbbero in sudamerica: Lozano ha vuelto.