Caos differenziata, Asia Napoli: “Dure sanzioni per comportamenti illeciti”

asia

A Napoli è caos differenziata, Asia denuncia su Facebook: “Dure sanzioni per comportamenti illeciti”

Caos rifiuti nel comune di Napoli. Asia, responsabile della gestione dei rifiuti, ha denunciato in queste ore l’intensificarsi di comportamenti illeciti per la raccolta differenziata. “I Bastardi della Differenziata”, inizia così il duro post su Facebook.

“Nelle campane bianche adibite alla raccolta della carta riscontriamo, quotidianamente, la presenza di altre frazioni che impediscono per diniego il conferimento agli impianti di smaltimento.

Ciò comporta danni ingenti, economici e d’immagine, all’intera Città di Napoli e quindi a coloro che con fatica giorno dopo giorno attuano con grande senso civico e ambientale una corretta raccolta differenziata”.

Linea dura quella dell’Asia che continua: A Nostro avviso, assumendoci la piena responsabilità di ciò che scriviamo, definire incivili i cittadini che praticano maleducatamente tali conferimenti è davvero riduttivo”. Comportamenti illeciti che, si spera, siano presto destinati a terminare: ASIA Napoli ha intenzione di arginare tale atteggiamento, colpendo con sanzioni e dove è consentito denunciando alle autorità competenti quei cittadini.

Sono state messe in campo due task force con obiettivi ben precisi, ispettori che giorno e notte provvederanno a contrastare gli atteggiamenti scorretti e comunicatori per la diffusione della buona pratica sulla Raccolta Differenziata”- conclude Asia.