17 Settembre 2022

Denise Pipitone, parla Piera:”I bambini scomparsi non vanno dimenticati”

Arriva da facebook l'ultimo appello di Piera Maggio per continuare le ricerca di sua figlia scomparsa Denise Pipitone

denise pipitone

DENISE PIPITONE – Sono passati ben 18 anni da quando non si hanno più notizie della piccola (ormai adulta) scomparsa da Mazara del Vallo. Mamma Piera e papà Pietro stanno lottando, ogni giorno, con tutte le proprie forze per riuscire a riabbracciare la loro figlia mai dimenticata.

Mai dimenticare, è questo il messaggio che Piera Maggio vuole lanciare attraverso i suoi post pubblicati e condivisi sui suoi canali social oltre che su quelli dei suoi collaboratori. L’ultima pubblicazione di fb, che risale a circa 2 ore fa, vira proprio in questa direzione. Ecco cosa ha scritto Piera: DENISE PIPITONE

CHI HA SEQUESTRATO DENISE?
Non viviamo nel paese dei balocchi.
In uno Stato civile I Bambini scomparsi vanno cercati non dimenticati, tanto meno archiviati!
È un dovere civile e morale trovare i colpevoli!

La mamma di Denise Pipitone, ancora una volta, per l’ennesima volta, fa riferimento a quella giustizia che pare silente e dormiente nei confronti di un caso di caratura nazionale come quello di Mazara del Vallo. La donna, forte e combattiva, lancia di nuovo l’appello per la ricerca di sua figlia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’A R T I C O L O: Denise Pipitone, Piera Maggio: “Il tempo non lenisce il dolore”