De Magistris chiede dieci milioni di risarcimento a Giletti

de Magistris

Dopo quanto accaduto la scorsa domenica a L’Arena, programma della RAI, il sindaco di Napoli De Magistris chiede dieci milioni di risarcimento a Giletti 

A tutti è noto quanto è accaduto lo scorso primo novembre su Rai uno. Il presentatore de L’Arena, Massimo Giletti, con l’appoggio del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, durante il programma ha utilizzato parole che non sono piaciute per niente ai napoletani, i quali non hanno condiviso il modo in cui il presentatore ha espresso la propria opinione.

de Magistris
De Magistris chiede dieci milioni di risarcimento a Giletti

Forti sono state le critiche sui social network nei confronti del giornalista/presentatore il quale, di fronte alle accuse, si è giustificato e difeso affermando che non aveva intenzione di offendere il popolo napoletano e la città partenopea, ma ha semplicemente espresso un pensiero negativo riguardo l’attività politica di tale città, in quanto alcuni luoghi non sono tutelati a sufficienza.

Da qui, è intervenuto il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, il quale ha querelato il programma della Rai.

La giunta comunale ha approvato infatti una richiesta di risarcimento per 10 milioni di euro, valutazione economica fatta dall’avvocatura del Comune. De Magistris ha aggiunto, che tali risorse verranno utilizzate per il miglioramento della città, perché si è consapevoli che Napoli presenta delle problematiche ma, grazie al contributo di Giletti, potrebbero esserci dei miglioramenti.

Insomma non è molto piaciuto il modo in cui per l’ennesima volta la città di Napoli è stata presentata. Non resta che aspettare la risposta del presidente Rai Monica Maggioni a cui il sindaco ha inviato una lettera ufficiale.