10 Marzo 2021

Covid, Vincenzo muore a 58 anni: si era vaccinato pochi giorni fa

tragedia a villaricca

Covid-19, lutto ad Afragola: Vincenzo Russo muore a 58 anni. L’uomo si era sottoposto al vaccino domenica scorsa

La terza ondata di Covid-19 non smette di mietere vittime in Campania. L’intera comunità di Afragola è in lutto per la morte di Vincenzo Russo. L’uomo aveva 58 anni e da poco si era vaccinato contro il Covid-19.

Il 58enne lavorava come personale ATA alla scuola “Viviani” di Casalnuovo e domenica scorsa si era sottoposto alla prima dose di vaccino anti-Covid. L’uomo aveva anche scritto sul suo profilo Facebook: “Vaccino fatto, inizia il dolore al braccio speriamo bene”.

Secondo quanto riporta “Nano.tv”, l’uomo ha iniziato ad accusare una serie di malori e nella giornata di ieri è anche svenuto in casa mentre pranzava. È deceduto nella mattinata di oggi in ospedale.

La famiglia ha richiesto l’autopsia: saranno gli inquirenti quindi a far luce sulle cause del decesso del 58enne.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: AUMENTO DEI CONTAGI COVID-19: SCATTA LA ZONA ROSSA RAFFORZATA IN UN COMUNE NAPOLETANO e QUANDO TORNEREMO ALLA NORMALITÀ: LA PREVISIONE DELL’ESPERTO

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, CORONAVIRUS, UNIVERSITA’ E TANTO ALTRO ANCORA: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.