27 Luglio 2020

Covid-19 nel vesuviano: 4 persone in quarantena

Coronavirus covid-19

Covid-19 a San Giuseppe Vesuviano: un nuovo caso sospetto nella cittadina, disposto l’isolamento domiciliare per 4 persone in attesa dell’esito del tampone

Dopo la conferma di sette nuovi positivi al Covid-19 in un centro di accoglienza per immigrati a Villa Literno in provincia di Caserta, arriva dal sindaco della cittadina di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, la notizia della presenza di un nuovo caso sospetto. Era già successo quattro giorni fa per una ragazza della stessa città, ancora in attesa dell’esito del tampone.

Ecco le parole del sindaco: “Stiamo provvedendo, in queste ore, a porre in isolamento domiciliare obbligatorio di 14 giorni e sorveglianza attiva, un giovane concittadino, con sintomi sospetti di Covid19, in attesa di tampone, ed il suo nucleo familiare“.

Aggiunge: “Intanto, nella vicina Somma Vesuviana, è già stato acclarato un caso ufficiale di contagio da Coronavirus. Vi terrò aggiornati. L’ho già detto e lo ripeto: no ad assembramenti all’esterno o all’interno dei bar, attenzione alle feste, o nei locali, la sera. Non è possibile non mantenere il necessario distanziamento fisico. Serve cautela con mascherine, distanziamento fisico ed igiene delle mani. Non abbassiamo la guardia”.

Fonte: Il fatto vesuviano

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura e Curiosità seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON, CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.