Dom - 29 Maggio 2022
HomeCulturaCosplayCosplayer, l'intervista a Davismike, l'Aquaman napoletano

Cosplayer, l’intervista a Davismike, l’Aquaman napoletano

Covid-19

Italia
721,575
Totale casi Attivi
Updated on 29 May 2022 6:19

Il mondo dei cosplayer: l’intervista a Davismike, l’Aquaman napoletano

IL MONDO DEI COSPLAYER – Classe 1996, verve esplosiva e tridente che lo accompagna fiero nelle sue principali esibizioni. Lui è Davide, conosciuto nel mondo dei social come Davismike, o meglio l’Aquaman napoletano.

Davide si avvicina al cosplay per la prima volta al Napoli Comicon. “Mi facevo le foto con il cappello di paglia, simulando una posa da combattimento imbarazzante, e facevo le foto con tantissimi cosplayer. Poi iniziai a fare Il Puppet di FNAF 3 dipingendomi una maschera e mettendomi una camicia nera con 3 bottoni grandi, poi passai a Black Goku di Dbs e alla fine personaggi di JoJo e il famigerato Aquaman-Momoa“, ci racconta il cosplayer.

Cosplayer Davismike

Ed è proprio Aquaman uno dei personaggi con cui si identifica di più, insieme a Joseph Joestar old: “Joseph è il classico vecchietto arzillo che si fa riconoscere con battute ed esclamazioni, ma anche una persona che sa il fatto suo. Per quanto riguarda Aquaman – Momoa, mi ci identifico sia grazie alla piccola somiglianza del viso, sia al fatto che si lascia andare a battute nei momenti di pericolo, per poi tornare serio quando deve compiere il suo dovere“.

Ma cosa significa per Davide essere un cosplayer? “Il cosplay per me è divertimento, staccare la spina dalla monotonia della vita e vivere qualche momento di spensieratezza. Fare cosplay mi ha salvato molte volte. Quando sono stato triste mi ha aiutato molto a svagare la mente” – spiega Davide, poi aggiunge – “Però bisogna stare attenti a non cadere in quello che chiamo il “vortice del cosplay dannato”, fare tantissimi cosplay fino a non avere più soldi per realizzarli e abbattersi”.

La community cosplay, come tutte le community, si sta spaccando in tante fazioni.” – continua poi, a proposito della community cosplayer -“C’è chi dice che il cosplay sia così , chi dice che il cosplay deve essere in un altro modo. Chi critica e chi si giudica, che sono cose ben diverse

Cosplayer Davismike

Molti direbbero a chi vuole avvicinarsi a questo mondo: “il cosplay è arte, fallo con tutta la passione, cerca di essere il personaggio”. Io dico solo questo: ti piace il personaggio? Ti diverte? Fallo e basta. Fallo in modo che possa piacerti e sii fantasioso anche quando fai le foto. Ci sono alcuni che sono pezzi di legno nonostante facciano cosplay di personaggi come Spiderman, Flash” – conclude, infine, Davide.

Trovate gli altri lavori di Davide alias Davismike sul suo profilo Instagram, cliccando qui.

 

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE