6 Gennaio 2023

Cos’è il micropene? Conoscerlo per accettarlo

Cos'è il micropene? Consigli per chi si trova in condizione di ipoplasia peniena. Cause, trattamento e sessualità per il benessere psicofisico

Cos'è il micropene

COS’E’ IL MICROPENE? CONOSCERLO PER ACCETTARLO – Di recente una trasmissione televisiva ha intervistato dei ragazzi con il micropene, condizione medica conosciuta sotto il nome di ipoplasia peniena, ovvero una condizione in cui il pene presenta misure ridotte rispetto alla media e quando eretto raggiunge massimo 7 cm di lunghezza.

Il micropene probabilmente deriva da una carenza di androgeni – ormoni maschili – , tra cui il testosterone, e generalmente non comporta problematiche fisico/anatomiche; infatti le funzionalità riproduttive, sessuali e urinarie sono perfettamente conservate.

Secondo alcuni studi l’esposizione fetale a pesticidi e diossina potrebbe influire con malformazioni genitali che potrebbero quindi contribuire allo sviluppo del micropene, ma come fare per agire in tempo?

Generalmente l’ipoplasia peniena è evidente già nel neonato che non raggiunge i 2 cm di lunghezza peniena durante l’erezione. Agire per tempo permette di evitare qualche seccatura, come ad esempio la chirurgia in un’età piu’ adulta.

Chi si trova in questa condizione può tranquillamente praticare autoerotismo e avere rapporti sessuali poichè la capacità erettiva è intatta. Molto spesso però, chi vive questa condizione presenta disagi psicologici legati all’immagine corporea e agli standard di virilità, che possono quindi andare ad influire sull’erezione stessa e la performance sessuale.

Ho però una serie di buone notizie per te:

Il micropene è una condizione trattabile attraverso terapia ormonale e/o chirurgica.

La sessualità non è solo penetrazione: comprende tutti i nostri sensi e pare proprio che sia vero che il nostro organo principale del piacere sia proprio il cervello! A volte può essere piu’ appagante un bacio che una penetrazione, ad esempio.

Inoltre puoi preferire posizioni che possono aiutare ad avere una penetrazione piu’ profonda o che operano con un restringimento del canale vaginale, ad esempio:

  • un classico doggy style con le gambe di lei incrociate;
  • il cucchiaio;
  • missionaria a gambe alzate per chi sta sotto.

Se vuoi saperne di piu’ su cos’è il micropene lascia un commento! Rivolgiti sempre ad un professionista che possa prendersi cura di te.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO MASTURBAZIONE: FALSI MITI E BENEFICI