Coronavirus, una donna partorisce la sua bambina in coma

bimba

Coronavirus: una donna partorisce la sua bambina in terapia intensiva; per la 34enne un taglio cesario d’urgenza. Interviene il primario

12 GIUGNO 2020 –  Nonostante il Coronavirus, un’altra gravidanza è andata a buon fine.

È successo ieri a Palermo, dove una donna  di 34 anni – originaria del Bangladesh e residente a Palermo – ha dato alla luce la sua bambina.

La donna era ricoverata da tempo in terapia intensiva perché positiva al Coronavirus.

Coronavirus, donna partorisce in coma
Si ringrazia cdi.it per la foto.

Baldo Renda, il primario dell’Ospedale  Cervellò di Palermo, ha effettuato un taglio cesareo d’urgenza.

«L’ulteriore aggravamento delle condizioni cliniche della paziente e in seguito all’ultimo consulto di stamattina tra intensivisti, ostetrici e neonatologi, che hanno svolto un importante lavoro di équipe. Si è deciso di effettuare un taglio cesareo urgente ad inizio di trentesima settimana.  È andato bene, la bimba è stata affidata alle cure dei neonatologi e adesso la signora, che purtroppo ha una grave insufficienza respiratoria, è sedata e in coma farmacologico».

Adesso si dovrà attendere il risultato del test Coronavirus per la bambina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “RESPIRAZIONE BOCCA A BOCCA ADDIO, NUOVE NORME PER IL SOCCORSO”

Resta sempre aggiornato per non perderti tutte le notizie: Cronaca, Politica, Eventi, Attualità, Sport, SSC NAPOLI, Cultura. Seguici su Facebook: clicca qui