Comunali, Berlusconi incorona Lettieri

separazioni

Comunali a Napoli. Il centodestra studia la strategia per la vittoria delle elezioni in primavera. Gianni Lettieri risulta il favorito anche per Berlusconi

Si avvicinano le comunali a Napoli e il centrodestra ha deciso la sua strategia: arrivare compatti alle elezioni di maggio 2016. Dai vertici fanno sapere che si sta lavorando alla composizione delle liste ma anche a programmi concreti che coinvolgano la società civile.

elezioni comunaliÈ arrivato anche il via libera di Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, alla candidatura a sindaco di Gianni Lettieri, imprenditore napoletano già battuto da de Magistris nel 2011. Per i forzisti Lettieri rappresenta una personalità di spicco anche per la società civile.

L’appoggio alla sua nomina è pressocché unanime. Nei giorni scorsi sia il coordinatore regionale di Forza Italia, Domenico De Siano che il capogruppo azzurro  in Consiglio regionale, Armando Cesaro, avevano dato il loro appoggio.  Il presidente dell’Atithec ha anche l’appoggio dell’ex governatore campano, Stefano Caldoro e dell’esponente di Fdi, Marco Nonno. Solo Mara Carfagna aveva espresso a Coffee Break su La7 la sua preferenza per Caldoro, che ha ringraziato e rifiutato.