Home Cultura Coming Soon #ComingVerySoon - McCartney III di Paul McCartney

#ComingVerySoon – McCartney III di Paul McCartney

Covid-19

Italia
514,660
Totale casi Attivi
Updated on 15 April 2021 7:10

Un’altra puntata musicale con l’album conclusivo della trilogia “one man band” di Paul McCartney. Su #ComingVerySoon arriva McCartney III!

#ComingVerySoon è la nuova rubrica culturale di Napoli.ZON dedicata alle novità in uscita. Ogni settimana parleremo di un film, una serie tv, una canzone, un album o anche un evento in arrivo nella settimana o comunque in tempo breve. Per la quarta puntata abbiamo scelto McCartney III, il nuovo album di Paul McCartney!

Il titolo potrebbe ingannare, ma McCartney III è il diciottesimo album firmato Sir Paul McCartney, prima bassista e co-cantante dei leggendari Beatles, poi dei Wings e infine prolifico artista solista. Il disco, però, conclude la trilogia iniziata da McCartney nel 1970 e continuata con McCartney II nel 1980. Il trait d’union tra i tre album eponimi è proprio l’artista di Liverpool, che diventa una one-man band: tutti gli strumenti musicali delle tracce contenute in questi dischi sono infatti suonate da Paul, così come tutte le parti vocali sono registrate unicamente da lui.

Il terzo album di una trilogia cinquantennale

Il disco è stato annunciato ufficialmente il 21 ottobre, ma il dominio era già stato registrato verso la fine del mese di agosto. Il musicista ha annunciato di aver inciso l’album nella sua casa nel Sussex (Inghilterra), durante il lockdown di inizio 2020. Come spiega il Guardian, la decisione di tornare su una traccia registrata negli anni ’90 ma mai rilasciata ha fatto da catalizzatore per lo sviluppo dell’album. When Winter Comes, questo il titolo della canzone, sarà la traccia conclusiva di McCartney III.

“Il denominatore comune dei tre dischi è che ho improvvisamente avuto molto tempo”, ha spiegato a Loud and Quiet il leggendario artista. Nel 1970, infatti, i Beatles si erano appena sciolti e nel 1980 è toccato ai Wings. Quest’anno, invece, è stato il CoVID a “donare il tempo necessario” al cantautore settantottenne.

Le prime due parti della trilogia sono tra gli album più originali del catalogo dell’artista inglese – per l’utilizzo di una strumentazione prevalentemente elettronica il secondo è considerato uno dei, se non addirittura il suo lavoro più sperimentale! – e tra i più apprezzati da fan e critica (nonostante i critici contemporanei stroncarono entrambi i dischi). Ci auguriamo che la terza e ultima parte riesca a fare lo stesso: solo così, infatti, il musicista potrà risollevarci in parte dalla tristezza per la cancellazione del concerto fissato per lo scorso giugno!

McCartney III, inizialmente previsto per l’11 dicembre, uscirà venerdì 18 dicembre 2020. È possibile pre-ordinarlo qui.

Recupera le puntate precedenti di #ComingVerySoon.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE