Circumvesuviana: 16enne senza biglietto dà un pugno al capotreno



circumvesuviana cane

E’ successo in circumvesuviana all’altezza di Pomigliano d’Arco: il controllore si avvicina per controllare il titolo di viaggio, il giovane reagisce con violenza

Ennesimo episodio di violenza in circumvesuviana. Un giovane, di soli 16 anni, ha aggredito il capotreno.

La locomotiva della circumvesuviana viaggiava all’altezza della stazione di Pratola Ponte, nei pressi di Pomigliano d’Arco, quando una squadra di sei controllori è salita al bordo del treno.

Un controllore si è avvicinato al ragazzo chiedendogli di esibire il titolo di viaggio. Il 16enne, sprovvisto di biglietto, ha reagito con grande aggressività, discutendo con il funzionario Eav.

Nel corso della discussione ha poi aggredito il capotreno, sferrandogli una violenta testata. Il minorenne è stato immediatamente bloccato dagli altri controllori che lo hanno poi consegnato alle forze dell’ordine.

Il capotreno ferito, invece, è stato trasportato all’ospedale Maresca di Torre del Greco. Se l’è cavata con una ferita allo zigomo e sette giorni di prognosi.

Leggi anche