Cimitero Delle Fontanelle: chiuso il sito storico

cimitero delle fontanelle
Ph. Francesca De Matteo

Il Maltempo provoca il distacco di pezzi di tufo, arriva la comunicazione di una temporanea chiusura del Cimitero Delle Fontanelle per motivi di sicurezza

Giunge tempestiva la notizia della chiusura del Cimitero delle Fontanelle per motivi di sicurezza. La causa prima ancora una volta è riconducibile al maltempo. Esso infatti, ha negli ultimi giorni arrecato danni al sito e provocato il distacco di “pezzame di tufo” caduto sul piano di calpestio dell’ingresso.  É stata premura immediata dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli diffondere la comunicazione della temporanea impossibilità di visitare il sito storico.

Si informa dunque, che per accedere all’ossario del rione Sanità, bisognerà attendere l’ultimarsi dei lavori di messa in sicurezza, intrapresi tempestivamente dai tecnici del Comune. Questo, tuttavia, non appare come episodio isolato. Le antichisime cave di tufo, infatti, riaperte al pubblico dal 2006, già in precedenza hanno subito crolli, essendo molto sensibili alle piogge. Basterà ricordare la primavera del 2015, quando si è verificato un simile crollo con conseguente intervento della protezione civile.

Sebbene la friabilità del tufo sia un’evidente problema del sito, il Cimitero delle fontanelle resta un luogo della Memoria senza eguali, da visitare almeno una volta. Qui, dove sono conservati circa otto milioni di crani e teschi di persone rimaste vittime di molte epidemie, come la peste del 1656, si è sviluppato il “culto dei morti” : in cambio di preghiere, i devoti otterrebbero soluzioni a ogni problema dalle anime. Molte, sono anche le leggende tramandate nel corso degli anni e tra tutte particolarmente affascinante è quella che riguarda il teschio di “Donna Carmela”, meglio noto come “capa sudata”. Questo teschio posto all’interno di una teca di legno, appare senza macchie e sempre ben lucido, a differenza degli altri ricoperti di polvere e terra. Per i più credenti quell’umidità è acqua che “purifica”;  É dunque un vero e proprio amuleto che aiuta le donne devote a restare incinte.