Choc a Salerno: tenta di uccidere il figlio di 7 anni

Choc a Salerno
Choc a Salerno

Choc a Salerno: tenta di uccidere il figlio di 7 anni; non risulta chiaro se fosse in preda ad un raptus o se volesse togliergli la vita

Choc a Salerno- Un uomo ferisce gravemente il figlio di soli sette anni con un’arma da taglio:questo è quanto accaduto a Fuorni, quartiere del capoluogo salernitano nei pressi del Comune di Pontecagnano Faiano.

Il bambino è stato immediatamente soccorso e portato all’Ospedale di Salerno con il personale sanitario che ha scongiurato il peggio: la prognosi non è grave e pare che la ripresa del piccolo non faticherà ad avvenire.

L’uomo probabilmente sembrerebbe reo di tentato omicidio,in quanto non risultano ancora chiare quali fossero le sue reali intenzioni, è stato comunque tratto in arresto.

Infatti, i motivi che hanno spinto ad un gesto tanto scellerato non sono ancora stati resi noti: che fosse sua volontà togliergli la vita o fosse solo preso da un raptus di rabbia è in via di chiarimento grazie alle indagini svolte in questi minuti dagli inquirenti.

Le forze dell’ordine sono alla ricerca della verità e stanno tentando con l’ausilio degli enti scientifici di competenza di risalire alla ricostruzione dell’intera spiacevole vicenda; al pronto soccorso oltre al bambino è giunta anche la madre che, quasi sicuramente, per sottrarre il figlio dalle grinfie dell’uomo ha riportato varie ferite anche lei. Dunque sebbene entrambi non corrano pericolo di vita si attendono nuovi aggiornamenti.

La notizia è stata riportata dai colleghi del “Il Meridiano.it”.