Cercola, Danilo Bertazzi sarà giudice del Premio Cesare Filangieri



Danilo Bertazzi - cercola

A Cercola ritorna il Premio Nazionale Cesare Filangieri, concorso di poesia e fotografia. Danilo Bertazzi farà parte della giuria di valutazione

CERCOLA – È ufficiale, ritorna la seconda edizione del Premio Nazionale Cesare Filangieri, patrocinato dal comune di Cercola e dall’Ente Parco Nazionale del Vesuvio. Dopo il grande successo dello scorso anno, il tema “Sub Umbra Quercus” ha visto interessarsi grandi e piccini.

Il Premio di poesia e fotografia prenderà il via dal 1 Gennaio 2020 e terminerà il 30 Maggio. Durante la rassegna ci saranno eventi musicali e presentazioni di libri di autori famosi provenienti da tutta Italia. Le tracce del concorso riguarderanno Napoli e tutto il territorio all’ombra del Vesuvio. Come l’anno precedente, le categorie di autori ammessi saranno due: studenti dalla quinta primaria alla terza e autori dalla terza media e sena limiti d’età.

Nella giuria, oltre a riconfermare alcuni membri dell’anno scorso, ci saranno degli ospiti d’eccezione. Il primo di questi, sarà un volto molto noto della televisione italiana: Danilo Bertazzi. Danilo, conosciuto come Tonio Cartonio, ha cresciuto un’intera generazione di ragazzini essendo il protagonista del noto programma La Melevisione, in onda su Rai 3.

Gli raccontai che la gran parte dei bambini partecipanti alla prima edizione del Premio, dinanzi a sé, vedeva un mondo grigio, privo di colore, senza possibilità di successo” – ci racconta Giancarlo, organizzatore dell’evento – “Gli spiegai che, tra le righe dei componimenti e tra le sfumature delle diapositive, i loro sogni più cari erano andati in frantumi“.

Tuttora Danilo è impegnato con il programma “La posta di Yoyo” con Carolina Bencivenga, quindi non sappiamo se per la premiazione riuscirà o meno ad essere a Napoli. Seguiranno aggiornamenti.

 

Leggi anche