Cavani, secondo Venerato proposti 6,5 mln annui per vestire l’azzurro



Cavani
Foto di repertorio

Cavani, secondo il collega RAI, Ciro Venerato, il patron avrebbe proposto al Matador 6,5 mln annui. I dettagli dell’ipotetico contatto…

Cavani ed il Napoli, un amore mai finito.

E’ dalla scorsa estate che si parla, con insistenza, di un ritorno di Cavani all’ombra del Vesuvio.

Se, però, quelle di Dimaro sono state voci non troppo concrete, negli ultimi giorni pare si stia muovendo davvero qualcosa affinché l’ipotesi di rivedere il Matador vestire nuovamente l’azzurro possa trasformarsi in realtà.

Qualche giorno prima della fondamentale sfida Champions tra Napoli e PSG, il collega Carlo Alvino si era esposto per la prima volta sulla questione, non escludendo categoricamente il rientro dell’attaccante a Napoli.

Ora, Ciro Venerato, collega della RAI, ha rilasciato una dichiarazione in merito, ai microfoni di Radio Sportiva.

Secondo il noto giornalista, ci sarebbe stata addirittura una chiacchierata con relativa offerta tra il Presidente della SSCN, Aurelio De Laurentiis, ed il giocatore in forze al PSG.

E’ una montagna da scalare, perché guadagna 14,8 milioni netti per il prossimo biennio. De Laurentiis gliel’ha buttata lì, dicendo che è disposto anche a rivedere i suoi canoni economici, offrendo 6,5 milioni per 4 anni. Al PSG, Cavani è ormai un comprimario, al Napoli sarebbe un re, verrebbe accolto come un nuovo Maradona. Ora spetta solo al giocatore. Da sogno siamo passati alla speranza, ma non andiamo oltre“.

Massima cautela, dunque, ma voci che diventano sempre più insistenti, cosa che non era accaduta durante il ritiro dimarese.

Leggi anche