Cavani, la sua confessione su PSG-Napoli

cavani

Cavani non dimentica il suo passato azzurro. A ridosso dello scontro PSG-Napoli, il Matador confessa: «Se segno non esulto»

Quello di stasera è uno scontro importante. Il match tra PSG e Napoli vedrà, infatti, la presenza in campo di Edinson Cavani.

Il Matador, per la prima volta, si troverà a giocare contro la squadra in cui è diventato un campione; i tifosi azzurri, d’altro canto, rivedranno il giocatore che hanno sognato per tutta l’estate.

Insomma, la partita di questa sera non sarà semplicemente uno scontro di Champions League ma una questione di cuore. Cavani non dimenticherà il suo passato azzurro.

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il Matador confessa: «Se segno non esulto»Un gesto d’affetto che i tifosi azzurri apprezzano molto.