Calciomercato, ci sono diverse idee per il Napoli

calciomercato

Il Napoli sonda più piste: DeLa pone dei paletti ma si guarda sia in Italia che all’estero per il Calciomercato

NAPOLI, 5 DICEMBRE – Con un campionato ancora aperto e con la speranza di acciuffare la velocista Juventus, il Napoli fa i conti anche con l’imminente calciomercato invernale.

Vi avevamo raccontato delle ‘restrizioni’ poste dal presidente De Laurentiis, secondo il quale con il ritorno di Verdi e Ghoulam prima e con l’utilizzo dei calciatori meno schierati poi, si sarebbe completato l’organico per ogni competizione che gli azzurri devono affrontare.

Spesso però ci sono dichiarazioni di facciata e la squadra dirigenziale del Napoli si muove sempre per scovare i migliori talenti.

Il ds Giuntoli si è messo a lavoro e diversi sono i nomi sul suo taccuino. Si parte da calciomercatoPavard, difensore francese di 22 anni. Attualmente gioca nello Stoccarda ed è reduce da un ottimo mondiale che l’ha visto trionfante. Il costo è di 35 milioni di euro e, secondo quanto riportato dal quotidiano Stuttgarter Nachrichten, su di lui oltre che il Napoli ci sarebbe anche un avversario tosto e potenzialmente imbattibile dal punto di vista finanziario, ovvero il Bayern di Monaco.

Giuntoli però guarda anche all’interno dei confini della penisola. I nomi presenti nelle idee del dirittore sportivo sono di due giovanissimi, Castrovilli e Tonali.

Il primo è un trequartista di proprietà della Fiorentina, anche se attualmente gioca in serie B alla Cremonese. La trattativa sarebbe già impostata: il Napoli vorrebbe acquistarlo già ora, nella sessione invernale, e lasciarlo a maturare in B fino a fine stagione.

calciomercatoPer Tonali la situazione è diversa. Sul classe 2000 hanno messo gli occhi diverse società di A, tra cui l’Inter, la Roma e la Juventus. Se fino a qualche ora si parlava di un’Inter vicinissima al millennial, ora sembrerebbe che l’offensiva di Giuntoli abbia dato i suoi frutti. C’è stata un’accelerazione secondo i colleghi di Radio Crc che avrebbe permesso agli azzurri di scavalcare molte posizioni tra la concorrenza.

Ultimo ma non per importanza è il rinnovo del direttore sportivo sopra citato, Giuntoli. Il ds firmerà, si crede dopo la partita con il Liverpool, il nuovo contratto, tramite il quale si legherà ai partenopei per altri tre anni percependo un compenso maggiore.