3 Novembre 2022

Calcio Napoli: Ferrara ricorda Maradona

Calcio Napoli: Ferrara ricorda Maradona. '' Ora è sereno, sarebbe orgoglioso del Napoli''

CALCIO NAPOLI

CALCIO NAPOLI-Ciro Ferrara, intervistato dal giornalista Francesco De Luca de Il Mattino, parla di Maradona e condivide ricordi malinconici sul suo Capitano.

L’ex Napoli ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano partenopeo. Ecco alcune delle sue dichiarazioni: “Avrei voluto partecipare al funerale del mio amico il 26 novembre di due anni fa ma c’era il lockdown e non era possibile raggiungere l’Argentina. Sono partito da solo per vivere tre giorni di grandi emozioni, 72 ore completamente calato in quello che è stato il mondo di Diego (…) Avevo immaginato questo viaggio tante volte, quando era in vita, e avevo sognato un abbraccio a un compagno e a un uomo che ha avuto un ruolo fondamentale nella mia carriera, perché nell’anno del suo arrivo a Napoli fui convocato per il ritiro della prima squadra. 

Entrando in quel cimitero, ho avvertito un’atmosfera di serenità. Mi è sembrato di vedere il volto di Diego e ascoltarne la voce. Ciro, ma che ci fai qui?. Come fosse sorpreso della mia visita. L’ho sentito sereno in quel luogo. Forse si è tolto un peso troppo grande che portava da tanto tempo sulle spalle. E anche io, finito il viaggio in una città dove trovi Maradona ad ogni angolo di strada, mi sono sentito risollevato (…) Diego ha continuato ad amare questa maglia anche dopo essere andato via e nelle fasi più tormentate della storia del Napoli. Figurarsi ora. Primi nel girone di Champions League, primi in campionato, un gioco esaltante e tanti elogi per la città, la squadra, l’organizzazione. Tutto questo gli sarebbe piaciuto molto, ha ragione Spalletti“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Amici 22: Ramon é il papà della casetta