Cagliari-Napoli: le pagelle della gara delle 18



Milik Atalanta-Napoli

Cagliari-Napoli: le pagelle della gara delle 18 a cura della redazione di NAPOLIZON

Cagliari-Napoli – Mister Carlo Ancelotti rivoluziona gli 11 titolari. Dentro Malcuit, Zielinski, Fabian, Diawara, Ounas e Milik, fuori Insigne, Mertens, Callejon, Hysaj.

PRIMO TEMPO – Il Napoli 2 disegnato da Carlo Ancelotti fa fatica ad esprimere il proprio gioco in un primo tempo molto fisico con le squadra molto strette negli spazzi. Poche le palle giocabili li davanti e un Cagliari che prova a pungere il Napoli in secondo piede.

SECONDO TEMPO – Il Napoli prova immediatamente a rompere l’inerzia della partita con 4 palle goal nei primi 5 minuti ma l’imprecisione e la sfortuna di Milik impediscono al Napoli di trovare il goal del vantaggio. La partita torna nell’impasse del primo tempo sino al 65 con il Napoli che sfiora il goal con Milik (negato dalla traversa) e un bel tiro da fuori area di Zielinski. Il Cagliari addormenta la partita e anestetizza il gioco del Napoli, sino al recupero: bellissima punizione dai 35 metri e gran goal di Milik allo scadere del novantesimo. Cagliari-Napoli termina 1 a 0.

Le pagelle di Cagliari-Napoli a cura della redazione di NAPOLIZON:

Ospina (6,5) : bellissima parata al termine del primo tempo su Farias anche se era fuorigioco per la punta del Cagliari. Preciso e tempestivo nelle uscite aeree.

Malcuit (6,5): buone diagonali difensive, sempre propositivo nella fase offensiva.

dal 79st – Callejon (sv)

Koulibaly (7): la prima da capitano, sempre più leader di questa squadra.

Maksimovic (5,5): poca brillantezza.

Ghoulam (6): tanto impegno è sulla strada del pieno recupero ma la forma non è ancora al 100%.

Allan (5,5): combattente come sempre ma la stanchezza dei tanti minuti si fa sentire e si vede.

Diawara (5,5): ordine ma nulla di più, si lamenta della sostituzione.

dal 61st – Mertens (6): da vitalità al gioco azzurro con il suo ingresso.

Ounas (5,5): belle giocate isolate, non incide nel gioco azzurro in questa partita.

dal 70st – Insigne (sv)

Zilinski (6): impegno su ogni pallone, ma pecca di brillantezza.

Fabian (6): giocatore di indubbie qualità lo spagnolo, ma si eclissa a fasi alterne durante la partita.

Milik (7,5): cerca il goal per l’intera partita, lo trova con una bellissima punizione ad inizio recupero. Un goal importantissimo.

All. Carlo Ancelotti (6,5): consapevole che la trasferta di Cagliari è una partita dall’alto tasso fisico, rivoluziona gli 11 di partenza. Si affida a Milik e il polacco lo ripaga con una punizione stupenda.

Seguici su Facebook, clicca qui.

Leggi anche