20 Febbraio 2021

Bullismo nel napoletano: bimbo pestato per non aver passato il pallone

bullismo a scuola

Bullismo nel napoletano: bimbo pestato per non aver passato il pallone, è successo a Sant’Antimo nell’area nord della provincia di Napoli

Bullismo nel napoletano: bimbo pestato per non aver passato il pallone, è successo a Sant’Antimo nell’area nord della provincia di Napoli.

Ennesimo caso bullismo ai danni di un minore, in questo caso in Provincia di Napoli, precisamente nel Comune di Sant’Antimo dove un minore è stato vittima dei propria compagni per un futile motivo.

La vittima dello sconcertante atto di violenza, era un giovanissimo di soli dieci anni.

A denunciarlo è il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli:

“A Sant’Antimo un bambino di dieci anni sarebbe stato pestato da un bullo solo per non aver passato il pallone mentre si giocava. Una deriva di violenza inquietante che descrive alla perfezione lo stato delle giovani generazioni attuali. Abbiamo chiesto alle forze dell’ordine locali verifiche in merito alla notizia, riportata da Melitoline. Se fosse vero chiediamo che venga immediatamente individuato il bullo responsabile dell’aggressione assieme ai suoi genitori. Servono punizioni esemplari, devono capire che ad ogni azione corrisponde una conseguenza”.

LEGGI ANCHE: Padre uccide il figlioletto Massimiliano di 2 anni e poi si ammazza

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare sempre connesso con noi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.