Brogli primarie PD, distribuite monete da un euro all’esterno dei seggi

brogli primarie

“Vota Valente e ti do un euro”: sospetti brogli primarie PD a Napoli. Ecco cosa è accaduto all’esterno di alcuni seggi. Ecco il video-denuncia di Fan Page

È nuovo caos nel PD napoletano a causa dei sospetti brogli che riguarderebbero le primarie di qualche giorno fa. A rivelarlo il sito Fanpage.it., grazie alle telecamere nascoste di alcuni collaboratori: nel video in questione si vedrebbero chiaramente alcuni rappresentanti distribuire monete da un euro per  spingere gli elettori a votare quella che poi sarebbe risultata la vincitrice della primarie: Valeria Valente.

Immediata la replica del rappresentante in comune Borriello, beccato dalle telecamere a distribuire monete da un euro: “Ho dato i soldi per non essere scortese, faceva freddo”. Inequivocabile, invece, quanto si vede nei frammenti di video relativi al seggio 62 di Scampia: un uomo mostra ai presenti i quattro candidati illustrati su un cartellone e indica loro di votare “l’unica femmina”.

Sarracino:  Il partito non può limitarsi a dire che si tratta di casi isolati, bensì ha il dovere di fare chiarezza su questi episodi che non possono essere tollerati, a prescindere dal se abbiano inciso o meno sul risultato finale delle primarie.

Video: Fanpage.it
Foto: La Stampa