Bomba carta esplode nei pressi di una pescheria a Castellammare

bomba carta
L'immagine è puramente a titolo esemplificativo. Non rappresenta, pertanto, la pescheria indicata nell'articolo.

Terrore nel comune napoletano di Castellammare di Stabia; una bomba carta è esplosa, questa mattina, davanti ad una pescheria

Questa non è stata, sicuramente, una comune giornata lavorativa per i gestori di una pescheria situata a Piazza Matteotti di  Castellammare di Stabia, comune a sud di Napoli. Nella tarda mattinata, infatti, una bomba carta, ordigno esplosivo non complesso da realizzare (era di natura artigianale), è deflagrata proprio di fronte l’ingresso della prima citata pescheria, creando attimi di terrore. Solo terrore, in quanto l’esplosione non ha causato danni.

Gli agenti del commissariato di Polizia del luogo ha iniziato una serie di indagini, con lo scopo di comprendere il movente di tale azione. Il titolare della pescheria, cittadino del vicino comune di Pompei, è un incensurato (Fonte: ANSA).