Bomba carta esplode a Portici, distrutto l’ingresso di una palestra



via stadera
Si ringrazia per l'immagine "Napolitoday"

Portici, bomba carta esplode davanti alla palestra Olympian’s 3.0. Sulla spiacevole vicenda indagano le forze dell’ordine

Attimi di paura a Portici, dove è esplosa una bomba carta davanti ad una palestra.

Erano circa le 4:00 di questa mattina quando i cittadini di Portici si sono risvegliati a causa di un forte boato. E’ esplosa, infatti, una bomba carta a Largo Arso ed ha distrutto l’ingresso della palestra Olympian’s 3.0.

La notizia si apprende dal gruppo Facebook “Sei di San Giorgio a Cremano se…”.

I titolari dell’esercizio commerciale si sono così espressi: “Ci scusiamo con tutti i clienti ma stanotte verso le ore 4:00 abbiamo ricevuto un attacco di VIGLIACCHERIA con bomba carta che purtroppo ha devastato l’entrata della Nostra Palestra.
Ci dispiace ma la palestra rimarrà chiusa Sabato 21 e Domenica 22 Settembre 2019.
Lunedì 23 si ripartirà più forti di prima. Grazie”

Numerosi cittadini, venuti a conoscenza dello spiacevole episodio, hanno esternato rabbia ed indignazione sui social: “Quel boato di stanotte non avrei mai immaginato fosse collegato ad un fatto del genere.Fatti così non dovrebbero mai sentirli in giro alle soglie del 2020…ma qst è solo un atto di vigliaccheria!!!Avete proprio detto bene
Un abbraccio forte a Maurizio,Francesco e tutto lo staff rialzatevi più forti di prima!“.

“Solidarietà a voi per tutto quanto successo. Siate forti. Come diceva il buon Giovanni Falcone – Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa…”, si legge in un altro commento.

Sul posto sono giunte le forze dell’ordine che hanno avviato le indagini per identificare i responsabili del gesto.

Leggi anche