Lun - 29 Novembre 2021
HomeCronacaBologna, 19enne serve piatto avvelenato alla mamma e al compagno

Bologna, 19enne serve piatto avvelenato alla mamma e al compagno

Covid-19

Italia
186,443
Totale casi Attivi
Updated on 29 November 2021 3:52

Bologna choc, 19enne serve piatto avvelenato alla mamma e al compagno: ora dovrà rispondere all’accusa dell’omicidio aggravato

BOLOGNA – L’episodio choc è successo a Ceretolo di Casalecchio, nel Bolognese, ieri giovedì 15 aprile. Stando a quanto riferito dalla testate locali, un 19enne ha ucciso il compagno della madre e ridotto la donna in fin di vita. Il giovane ragazzo avrebbe dunque preparato per i due una cena avvelenata: pasta e salmone con un composto velenoso. A lanciare l’allarme sono stati i vicini che hanno sentito grida e trambusto provenire dall’appartamento. Quando sul luogo sono giunti i militari della stazione di Borgo Panigale, il giovane ha confessato il folle gesto e ora dovrà rispondere dell’accusa di omicidio aggravato.

L’uomo, purtroppo, non ce l’ha fatta e la donna è in gravissime condizioni. Il 19enne di Bologna, Alessandro, è stato arrestato dai Carabinieri ed è in attesa di giudizio.

Nell’abitazione sono giunti anche i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo e trasportare la donna urgentemente all’ospedale vicino. Intanto sono in corso le indagini e gli agenti stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica. Al momento sono ignote le cause, ma secondo una prima ipotesi sembra che il ragazzo di Bologna abbia utilizzato una sostanza chimica acquistata online. Il patrigno, che ha probabilmente mangiato tutto il piatto, non è sopravvissuto, mentre la madre si sarebbe salvata per non aver terminato il pasto.

Potrebbero seguire aggiornamenti su quanto successo a Bologna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: MINA MUORE A 21 ANNI, LA SORELLA: “IN OSPEDALE È SPARITO IL SUO CELLULARE CON I NOSTRI RICORDI”

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, CULTURA, SPORT, NAPOLI FEMMINILE, UNIVERSITÀ, MANIFESTAZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE