Berlusconi “a Napoli per sostenere Lettieri”

Berlusconi

Per le prossime Amministrative Silvio Berlusconi promette di ritornare a Napoli “Per sostenere Gianni Lettieri. La sinistra ha prodotto in passato i peggiori sindaci”

Per Silvio Berlusconi è possibile una vittoria del centrodestra a Milano, Roma e Napoli. Lo dice in collegamento audio con il candidato del centrodestra a sindaco di Napoli, Gianni Lettieri, nella sede di Forza Italia del quartiere Posillipo. Il Cavaliere difende il metodo di selezione dei candidati di Forza Italia: “Le primarie, farsa della sinistra, hanno prodotto in passato i peggiori sindaci della storia, a Genova, come a Roma, a Palermo e a Napoli. Sarò presto da voi per sostenere Gianni e dare il mio contributo alla campagna elettorale“.

Noi possiamo contare su professionisti del fare come Gianni che lo ha dimostrato nella sua vita professionale e vuole mettere la sua capacità al servizio cittadini. Abbiamo visto cosa hanno fatto altri, come i Cinque Stelle che presenta candidati così inesperti che non saprebbero neanche come cominciare a risolvere i problemi, mentre gli altri partiti hanno continuato a presentare i soliti professionisti del bla bla“, continua Berlusconi.

Berlusconi mostra apprezzamento per le proposte di Lettieri “di un reddito di sostegno sociale di 600 euro al mese per i cinquantenni che perdono il lavoro e anche di un corpo speciale di polizia locale per il presidio del territorio 24 ore su 24”.

L’ex Presidente del Consiglio fa infine il suo in bocca al lupo al Calcio Napoliche sta facendo un campionato eccezionale“, ma avverte che “per gustare lo spettacolo della squadra occorre un nuovo stadio adatto al calcio“. “Il San Paolo non è adatto per la presenza della pista d’atletica. Ci vorrebbe uno stadio fatto per il calcio come San Siro. Sono sicuro però che il problema lo risolverà Gianni Lettieri quando sarà eletto sindaco di Napoli“, aggiunge il leader di Forza Italia.

E Forza Italia si prepara al ritorno di Berlusconi a Napoli. Il senatore Domenico De Siano, coordinatore regionale campano di Forza Italia, ha, infatti, affermato: “Siamo pronti, sarà una manifestazione straordinaria. Sono sicuro che sarà un evento molto entusiasmante e partecipato perchè Napoli sa distinguere tra i politicanti e le persone del fare e ne ha avuto prova in tutte le sue emergenze a partire da quella rifiuti. La presenza del Presidente Berlusconi darà il colpo di reni alla campagna elettorale di Gianni Lettieri e, finalmente, una svolta storica ad una città che non può più essere vittima della disamministrazione delle sinistre “.