18 Novembre 2020

Bar chiuso perchè non ha applicato le norme vigenti nella zona rossa

rapinatori di tir

Bar chiuso dai carabinieri dopo un controllo a sorpresa, sanzionati anche alcuni clienti del locale che non rispettavano le norme

Un bar chiuso dai carabinieri e ben 24 clienti sanzionati per non aver rispettato le norme anti-covid19. È successo nel comune di Torre Annunziata e darne notizia è il Mattino.

In seguito ad alcuni controlli sul territorio, i militari sono entrati nel bar situato a via Gino Alfani. Al loro ingresso, la pattuglia di carabinieri ha visto molte persone che bevevano e chiacchieravano come se non ci fosse nessuna zona rossa.

Successivamente, le forze dell’ordine hanno chiuso il bar e  sanzionato 24 persone per diversi motivi. Abbiamo il “non utilizzo della mascherina”, consumazione di cibo e bevande in un locale e il rifiuto del divieto di circolazione visto che molti avventori provenivano da zone limitrofe al comune oplontino.

Infine, i carabinieri hanno aggiunto anche tredici sanzioni per violazione del codice della strada e hanno disposto il ritiro di due patenti di guida.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e Telegram.

Notizie di cronaca, attualità, politica, sport, SSC Napoli, cultura ed eventi ma anche aggiornamenti sul meteo e sulla situazione sanitaria in Campania.

Ti potrebbe anche interessare: Coronavirus, nuova vittima: è un 49 enne, non aveva altre patologie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.