Autista ANM dorme sul bus. Scatta la protesta dei colleghi

anm

Protesta degli autisti anm: a Napoli saltano 60 corse su 110. Uno di loro si era creato lo stanzino per dormire

Oggi ben 60 linee su 110 sono state soppresse a causa di una protesta degli autisti dell’ANM.

Secondo le prime indiscrezioni, si pensava ci fossero problemi vari ai mezzi. Dopo le indagini degli ispettori dell’Anm si è capito quale fosse il reale motivo di questo ammutinamento.

Come spiega Ansa Campania, due giorni fa uno degli autisti è stato sorpreso a dormire sul bus che doveva invece essere in strada per il turno notturno delle 3.10.

Per lui è già stato avviato l’iter disciplinare.

L’operazione dell’ANM però non è si è conclusa in questo modo: ispezionando il parcheggio Brin è stata rinvenuta una stanza, chiusa a chiave e con lucchetto, nella quale lo stesso autista aveva arredato un vero e proprio salotto con tanto di scrivania, credenza e divano e di cui solo lui aveva le chiavi.