29 Dicembre 2022

Aumento Gasolio Benzina salgono le accise: dal 1 gennaio la stangata

Aumento Gasolio Benzina dal 1 gennaio 2023: il Governo Meloni non rinnova lo sconto, aumento di 15 centesimi più iva.

bonus benzina

Aumento Gasolio Benzina dal 1 gennaio 2023 arriva la stangata: prezzi alle stelle alle colonnine dei distributori.

Il nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni, elimina definitivamente lo sconto sulle accise di Gasolio e Benzina (inizialmente di 25 centesimi più iva), voluto dal precedente Governo Draghi.

Dopo la riduzione dello sconto ad inizio dicembre da 25 centesimi a litro a 15 centesimi (sempre più iva), il provvedimento, in scadenza il 31 dicembre, non verrà rinnovato, provocando dunque un immediato aumento del prezzo dei prodotti petroliferi di ulteriori 15 centesimi più iva.

Naturalmente tale decisione, in un momento generale di aumento dei prezzi, provocherà ulteriori rincari che peseranno nelle tasche dei cittadini già alle prese con aumenti di bollette e carrello della spesa.

Aumento Gasolio Benzina dal 1 gennaio 2023, le nuove accise applicate:

Di seguito dunque le nuove accise applicate ai carburanti a partire dal 1 gennaio 2023:

Benzina autotrazione = 0,72840 €/litro
Gasolio autotrazione = 0,61740 €/litro
Gpl autotrazione = 267,77 €/1000 kg

Tali aumenti verranno immediatamente applicati dai gestori che avranno l’obbligo di comunicare le giacenze in deposito alla data del 1 gennaio 2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO DI CRONACA: Incidente tra due auto: morto un poliziotto.