Assocoral è il nuovo sponsor della Turris

turris

Dopo il mare, un altro simbolo di Torre del Greco si lega alla Turris. Alcune aziende cittadine facenti capo ad Assocoral

Dopo il mare, un altro simbolo di Torre del Greco si lega alla Turris. Alcune aziende cittadine facenti capo ad Assocoral – l’Associazione Nazionale Produttori di Corallo, Cammei e Materie Affini – hanno infatti deciso di sostenere la società corallina in vista della prossima stagione.

Costituita a Torre del Greco nel 1978, Assocoral rappresenta il naturale proseguimento dell’Unione dei Corallai, già attiva dai primi del ‘900. L’associazione si pone quali scopi la valorizzazione, la tutela, la salvaguardia e la promozione di tutto quanto attiene all’artigiano ed all’industria del corallo, dei cammei e delle lavorazioni delle materie affini, oltre che ai comparti produttivi orafi ad essi connessi.

In meno di una settimana dal lancio dell’iniziativa – predisposta dalla nuova Area Marketing della società corallina allo scopo di avvicinare alla Turris uno dei simboli maggiormente rappresentativi della città di Torre del Greco-, già dieci aziende torresi hanno scelto di aderirvi, prestando il proprio contributo. “E siamo solo all’inizio. Per gli associati che vorranno sostenere la Turris – fanno sapere con entusiasmo da Assocoral – c’è ancora tempo a disposizione”.

Dal canto suo, la società corallina accoglie con orgoglio e soddisfazione l’iniziative delle aziende torresi associate al prestigioso marchio Assocoral. “Mare e corallo rappresentano l’essenza di Torre del Greco – commenta il direttore generale Vincenzo Calce – e da oggi questi due simboli sono ufficialmente legati alla Turris. Prima il Gruppo Onorato Armatori, adesso Assocoral. Ringrazio a nome dell’intera società le aziende torresi che hanno aderito all’iniziativa lanciata dall’Associazione. La loro fiducia rappresenta un’importante attestazione per noi”.