10 Novembre 2022

Asse Mediano, rapina da oltre 20mila euro ad un avvocato

Rapina sull'Asse Mediano: quattro uomini a bordo di due scooter rubano la collana d’oro e diamanti e il Rolex da 14mila euro ad un avvocato

Asse Mediano

RAPINA ASSE MEDIANO (SANT’ANTIMO) – Ieri sera, 9 novembre, verso le ore 19:00, nei pressi dello svincolo SantAntimo-Casandrino, quattro uomini a bordo di due scooter hanno bloccato nel traffico un avvocato a bordo della sua auto (Maserati Levante). Stando a quanto emerso, due di questi indossavano un casco integrale e gli altri due un casco a scodella, con uno scaldacollo che copriva i volti fino all’altezza del naso. Uno dei due, successivamente, ha tagliato la strada al conducente, mentre l’altro è sceso e ha colpito il noto avvocato di Giugliano con una pistola alla tempia.

I rapinatori hanno portato via un bottino di oltre 20.000 euro: una collana in oro bianco e diamanti, un Rolex Gmt Master 1 da 14mila euro, un tennis in oro bianco in zaffiri blu e diamanti bianchi dal braccio, una fede nunziale in oro rosso e due banconote da 50 euro dal portafoglio. La scena drammatica – avvenuta sulla Strada statale ex 162 NC Asse Mediano – si è consumata sotto gli occhi dei tanti automobilisti bloccati nel traffico. Secondo il racconto della vittima, però, nessuno dei presenti è intervenuto. Dopo la rapina, i quattro soggetti si sono dileguati verso l’uscita di Sant’Antimo-Casandrino.

L’avvocato (A.M., queste le iniziali del suo nome) ha raccontato sui social il triste episodio. Qui, a seguire, lo sfogo: “La cosa triste di questa vicenda è che all’ora di punta, dove tutti hanno visto tutto, dove tuti hanno visto che un delinquente mi puntava una pistola alla testa, nessuno ha mosso n dito. Siamo un popolo che merita l’estinzione”. L’uomo ha chiaramente denunciato il fatto alle forze dell’ordine, adesso sono in corso le indagini per risalire all’identità dei quattro soggetti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “NAPOLI, SEQUESTRATI 16 IMMOBILI A PIZZOFALCONE