Arzano, donna anziana salvata dall’allenatore della squadra di pallavolo

Arzano
Arzano, donna anziana salvata dall'allenatore della squadra di pallavolo

Arzano,  donna anziana salvata grazie al massaggio cardiaco effettuato dall’allenatore della squadra di pallavolo femminile

Ieri, ad Arzano il coach di una squadra di pallavolo ha salvato la vita ad una signora anziana affetta da un infarto improvviso.

Difatti ieri la signora stava camminando nella centralissima via Napoli di Arzano, a pochi passi dal palazzetto. In questi giorni il palazzetto ospita le gare della prima squadra iscritta al campionato di serie B1 femminile, la Luvo Barattoli Arzano Volley.

Improvvisamente l’anziana signora si ferma ed inizia ad avere i primi sintomi di un infarto: labbra viola e volto sbiancato.

Pertanto il direttore tecnico della squadra di Arzano, Antonio Piscopo, vedendo l’anziana signora sofferente, è intervenuto subito effettuando il massaggio cardiaco. 

Tecnica appresa dal corso per il brevetto per l’uso del defibrillatore e quelle per la rianimazione cardiopolmonare svoltosi nelle settimane precedenti. Difatti le nozioni apprese sono state fondamentali visto che hanno salvato la vita dell’anziana signora.

Tuttavia questi corsi sono obbligatori per chi svolge un ruolo fondamentale nell’ambito sportivo dove la responsabilità della salute degli atleti ricade su di esso. Bisogna sapersi muovere nei casi di emergenza.

Inoltre l’intervento del coach si è protratto fino all’arrivo dell’ambulanza che ha trasportato la signora all’ospedale di Giugliano.

Il coach ha promesso che l’Arzano Volley continuerà ad informarsi sullo stato di salute della signora con la speranza che questo malore diventi per lei solo un brutto ricordo.