Apple-Federico II: ufficializzata la nascita di Academy a Napoli

Dopo l’ufficializzazione si procederà alla pubblicazione del bando europeo di selezione per i programmatori di App

Giorno importante per la città di Napoli, oggi infatti verrà ufficializzata la partnership didattica tra la Apple e la Federico II che porterà alla formazione di nuovi sviluppatori di App per il sistema operativo iOs di iPhone e iPad. L’operazione siglata tra il colosso di Tim Hook e l’ateneo di Napoli comporterà tra immobile, ristrutturazioni, stipendi per i docenti e attrezzature varie, un costo di circa 15 milioni di euro. Dopo l’ufficializzazione si procederà all’apertura del bando di selezione per i giovani sviluppatori. Anche i diplomati avranno l’opportunità di poter essere ammessi a patto che abbiamo conoscenze sul mondo della programmazione.

Il numero di ammessi fissato inizialmente a cento sembra destinato a raddoppiare viste le innumerevoli domande di partecipazione provenienti da tutta Europa. Nel frattempo la Apple si impegnerà a siglare accordi con le altre università campane tra cui: Suor Orsola Benincasa, Orientale, Seconda Università di Napoli, Salerno, Salerno-Fisciano e Sannio che daranno vita a corsi di formazione per tutti coloro interessati a partecipare alla selezione. Un passo molto importante per Napoli e la Campania e un’opportunità incredibile per i giovani di perseguire la strada dello sviluppo tecnologico.