Mar - 25 Gennaio 2022
HomegossipAntonella Clerici menopausa: cosa è successo al suo corpo

Antonella Clerici menopausa: cosa è successo al suo corpo

Covid-19

Italia
2,709,857
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2022 5:29

Antonella Clerici menopausa: la celebre conduttrice tv costretta a fare i conti col suo corpo. “Ho provato tutte le cure possibili”

ANTONELLA CLERICI MENOPAUSA: Una delle conduttrici più amate della tv italiana si è messa a nudo raccontandosi a Salute e Benessere. Nello specifico, la Clerici, ha parlato del suo complesso rapporto con la menopausa, che le avrebbe creato non pochi problemi. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Era ottobre 2017 e all’improvviso il ciclo mestruale si è interrotto. Mi sono detta, all’inizio, ‘che figata, non ho più la scocciatura delle mestruazioni, niente più mal di pancia, antidolorifici’. E invece avrei preferito avere quelle scocciature il più a lungo possibile. Perché diciamolo: la menopausa è una grande rottura di scatole.

Tanti i problemi da affrontare: “Sicuramente il primo è quello delle vampate – ha spiegato – avevo sempre caldo. Ricordo che in quel periodo andavo in onda con il ventaglio, lo sventolavo come una matta e scherzavo con gli spettatori dicendo che era tutta colpa degli ‘scaldoni'”. Poi il cambiamento del corpo, “uno degli effetti collaterali più destabilizzanti” ha ricordato la conduttrice, 57enne: “Improvvisamente ero diventata spessa; non grassa, spessa. La pelle era diversa e non era una questione di peso o ritenzione idrica: ero proprio grossa. I vestiti non mi entravano e le costumiste erano costrette a cercare ogni giorno l’abito più giusto per me. Non è stato semplice fare i conti con questa nuova fisicità, soggetta per di più al giudizio di milioni di persone”.

“Ho provato tutte le cure possibili”

“Per alleviare gli effetti del climaterio ho provato tutte le cure possibili” ha fatto sapere ancora Antonella Clerici, spiegando: “Quella a base di ormoni mi ha provocato più danni della stessa menopausa: dolori addominali, nausea, mal di testa, malessere generale e addirittura aumento di peso. Specie per chi ha una silhouette come la mia, più formosa, l’assunzione di estrogeni può far ingrassare”. Alla fine si è rivolta a una nutrizionista: “Mi ha consigliato di mangiare meno. Quindi: o primo o secondo a ogni pasto, e per me che sono una buona forchetta abituata ad averli entrambi è stato un bel cambiamento; successivamente mi ha suggerito di eliminare il sale, dannoso sia perché alza la pressione, sia perché ostacola un ottimale drenaggio dei liquidi”. Una riorganizzazione alimentare che va di pari passo, anche oggi, con l’attività fisica: “Mi sono resa conto che la corsa o la passeggiata veloce sono le attività che più si sposano con la mia fisicità, che per snellirsi ha necessità di movimento costante. Per questo motivo mi impegno nel trovare un’ora, almeno tre volte alla settimana, da dedicare allo sport”. Di mantenersi sempre attive è quello che consiglia a tutte le donne che stanno attraversando questo momento, ma anche di non sentirsi finite: “La maturità ci regala la consapevolezza di quello che siamo e la possibilità di fregarcene se la pelle non è più tonica come una volta”.

Seguici su Facebook (CLICCA QUI)

Leggi anche: GF VIP- CONCORRENTI SCATENATI SULLE NOTE DI LOCA

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE